Cannoli salati con mousse di ricotta all’Aceto Balsamico di Modena IGP

Cannoli sì, ma in versione salata! Ho preparato e farcito le cialde con una mousse di ricotta impreziosita dal gusto di Aceto Balsamico di Modena IGP, risultato sorprendente ragazzi!

Cannoli salati con mousse di ricotta all’Aceto Balsamico di Modena IGP, la sua riduzione e granella di mandorle. Sfiziosi, semplici, perfetti come antipasto originale, davvero buonissimi!

Ingredienti per 6 cannoli:

  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 100 g di ricotta vaccina
  • Aceto Balsamico di Modena IGP
  • granella di mandorle q.b.
  • amido di mais
  • acqua q.b.

Preparazione:

Disporre il parmigiano grattugiato su una teglia da forno con carta forno, formando dei cerchi distanziati tra loro e infornando a 200 gradi per 5/6 minuti. Appena sfornati e finché sono caldi, con l’aiuto di uno stampo per cannoli formare le cialde e farle poi raffreddare 

In una ciotola versare la ricotta e unire l’Aceto Balsamico di Modena IGP invecchiato, quindi amalgamare bene con un cucchiaio. Il Balsamico di Modena donerà un sapore eccezionale al composto

Con una sac à poche farcire le cialde di parmigiano con la mousse di ricotta all’Aceto Balsamico di Modena IGP, da un lato e dall’altro. Se amate il sapore dell’Aceto Balsamico di Modena potete decorarli esternamente con una riduzione portandolo a bollore in un pentolino, a parte in una tazzina unire amido di mais e acqua quindi versare a filo nel Balsamico in ebollizione, mescolando.

In questa ricetta ho utilizzato Aceto Balsamico di Modena IGP, che risulta brillante e limpido, con il suo equilibrio fra acidità e dolcezza si è bilanciato benissimo con la ricotta e la riduzione ha dato inoltre un gradevole impatto cromatico a questa preparazione

L’Aceto Balsamico di Modena IGP è riconoscibile dal contenitore e dall’etichetta; può
essere commercializzato in contenitori di vetro, legno, terracotta o ceramica. Sull’etichetta deve comparire la denominazione “Aceto Balsamico di Modena” seguita dalla dicitura “Indicazione Geografica Protetta” oppure dal suo acronimo “IGP”. In etichetta è poi indicato il sito di imbottigliamento o il codice dell’imbottigliatore.

Ravioli di ricotta con Aceto Balsamico di Modena IGP

Realizzato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, rif. D.M. n. 9374643 del 14/12/20

Se ti piace questa ricetta e vuoi scoprirne altre seguimi sulla pagina Facebook Habemusfame e su Instagram

Ti piace questo post? Condividilo :)

Share on facebook
Condividi su facebook
Share on whatsapp
Invialo con whatsapp
Share on pinterest
Condividi su Pinterest
Share on telegram
Invialo con Telegram

Lascia un commento