Ravioli di porcini con riduzione di Aceto Balsamico di Modena IGP

Ho preparato questi buonissimi ravioli perfetti per la stagione, ripieni con funghi porcini e accompagnati con una riduzione di Aceto Balsamico di Modena IGP, che ha dato quella nota di sapore in più, inconfondibile, delicato e squisito. 

Ingredienti per 2 persone:

Procedimento:

Per realizzare i ravioli di porcini con riduzione di Aceto balsamico di Modena IGP inizio disponendo a fontana la farina setacciata su una spianatoia, rompo le uova al suo interno, aggiungo un pizzico di sale e acqua tiepida. Inizio ad amalgamare con le mani per circa dieci minuti in maniera energica, alla fine l’impasto deve risultare liscio ed elastico.

Formo una palla, la copro con pellicola trasparente e la faccio riposare almeno un’ora

Nel frattempo mi occupo del ripieno:

Mi assicuro che i funghi porcini siano puliti e li taglio a tocchetti, li faccio quindi trifolare in un tegame con aglio e olio evo. Una volta ammorbiditi spengo la fiamma, elimino l’aglio e regolo di sale e prezzemolo tritato e faccio riposare.

In seguito trasferisco in un mixer e aggiungo il parmigiano grattugiato, un filo d’olio evo,  pangrattato e frullo il tutto. Il composto deve risultare morbido ma piuttosto asciutto

E’ il momento di stendere la pasta in una sfoglia molto sottile, quindi una parte la farcisco con mezzo cucchiaio del composto ottenuto a distanza regolare. Copro con la restante sfoglia, sigillo i bordi con le dita e ricavo i ravioli tagliando la pasta con un apposito stampino

Tengo da parte i ravioli su una superficie infarinata

Porto a bollore l’acqua salata e faccio cuocere i ravioli per 3/4 minuti, li scolo delicatamente in un tegame in cui ho fatto sciogliere del burro e aggiunto qualche foglia di salvia e vado a nappare.

Per la riduzione:

Nel frattempo preparo la riduzione portando a bollore l’Aceto Balsamico di Modena IGP in un pentolino, in una tazzina metto dell’acqua e un cucchiaino di amido (o fecola di patate) e mischio bene. Verso nel balsamico in ebollizione continuando a mescolare per legare il tutto, raggiunta una densità cremosa spengo e faccio raffreddare

 

Impiatto i ravioli aggiungendo un po’ di Parmigiano, la glassa di Aceto Balsamico di Modena IGP ed il piatto è pronto da gustare

Per questa ricetta ho utilizzato l’Aceto Balsamico di Modena IGP, che ha conferito cremosità e sapore agrodolce perfetto con la delicatezza dei porcini

Sapevi che l’Aceto Balsamico di Modena IGP è nella “top ten” della classifica delle  specialità alimentari DOP e IGP italiane? Un gran successo, dovuto all’estrema versatilità del prodotto, con un fatturato alla produzione supera i 400 milioni di euro, e quello al consumo sfiora il miliardo. L’Aceto Balsamico di Modena IGP rappresenta un condimento pregiato che ha come punto di forza il saper armonizzare e bilanciare le caratteristiche dei singoli ingredienti, come guarnizione di piatti semplici ma anche per impreziosire le più diverse creazioni.

 

Ravioli di ricotta con Aceto Balsamico di Modena IGP

Realizzato con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, rif. D.M. n. 9374643 del 14/12/20

Se ti piace questa ricetta e vuoi scoprirne altre seguimi sulla pagina Facebook Habemusfame e su Instagram

Ti piace questo post? Condividilo :)

Condividi su facebook
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Invialo con whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su telegram
Invialo con Telegram

Lascia un commento