Risotto con taleggio e Prosciutto Toscano Dop

Un cremoso e squisito risotto al taleggio che ho reso ancora più irresistibile con il Prosciutto Toscano Dop, una nota croccante e sapore unico di questa eccellenza 

Il Prosciutto Toscano Dop reso croccante dona al piatto quella sapidità che insieme al sapore dolce del taleggio si sposa alla perfezione, rendendo questo risotto aromatico e decisamente squisito

Ingredienti per 2 persone:

  • 160 g di riso Carnaroli
  • 50 g di prosciutto Toscano Dop
  • 100 g di Taleggio
  • brodo vegetale
  • mezzo scalogno
  • burro 
  • mezzo bicchiere di vino bianco secco
  • sale

Procedimento:

Per realizzare il risotto al taleggio con Prosciutto Toscano Dop inizio preparando il brodo di verdure portandolo quasi a bollore. Faccio tostare il riso per almeno 2 minuti in una casseruola dove ho fatto imbiondire lo scalogno con dell’olio evo, mescolando con un cucchiaio

Faccio sfumare con il vino bianco e lo faccio evaporare del tutto, poi verso il brodo fino a coprire il riso e continuo la cottura a fuoco lento mescolando per 15/20 minuti. Controllo la cottura e aggiungo il brodo man mano che si assorbe

Mentre il riso cuoce taglio a fettine sottili il Prosciutto Toscano Dop e lo faccio scottare velocemente in un tegame antiaderente per renderlo appena croccante. Una volta che il riso ha ultimato la cottura, taglio a fette il taleggio e a fuoco spento lo aggiungo al riso insieme a una noce di burro, quindi manteco bene. 

Quando il formaggio si è fuso per bene impiatto il risotto al taleggio e aggiungo il Prosciutto Toscano Dop croccante. Il piatto è pronto da gustare

Per questo piatto ho usato il Prosciutto Toscano Dop dal sapore caratteristico, un gusto delicato che arricchito da aromi locali ha reso famosa questa eccellenza.

Il Consorzio del Prosciutto Toscano Dop conta 20 aziende distribuite sul territorio e tutte con in comune una speciale formula e ricetta: il mix delle essenze utilizzate durante la salatura che  è tramandato di padre in figlio, così come i tempi delle varie fasi di lavorazione, un patrimonio conservato da generazioni

Tradizione, qualità delle materie prime e controlli rigorosi, uniti alla promozione e tutela del Consorzio sono gli elementi che permettono di garantire elevati standard qualitativi del Prosciutto Toscano Dop.

 

Se ti piace questa ricetta e vuoi scoprirne altre seguimi sulla pagina Facebook Habemusfame e su Instagram

Ti piace questo post? Condividilo :)

Condividi su facebook
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Invialo con whatsapp
Condividi su pinterest
Condividi su Pinterest
Condividi su telegram
Invialo con Telegram

Lascia un commento